Avv. Prof. Cesare Galli



AvvProfCesareGalli

Senior partner

galli.mi@iplawgalli.it

Milano
T. +39 02.54123094
F. +39 02.54124344

Linkedin


Avvocato e titolare della cattedra di Diritto industriale nell’Università di Parma, dal 2002 figura nelle guide specializzate internazionali come uno dei maggiori specialisti italiani nella difesa della proprietà industriale.

Nel corso della sua attività si è occupato di importanti cause, in Italia e all’estero, relative a tutte le branche del Diritto industriale, in particolare marchi e domain names, brevetti per invenzioni e modelli, industrial design e denominazioni di origine, ed affrontando più volte problematiche di carattere internazionale e con aspetti cross-border (quest’ultimo tema ha anche costituito l’oggetto di un suo noto articolo).

Coinvolto in alcune delle più importanti litigations IP degli ultimi 25 anni, nel 1999 ha ottenuto la prima sentenza italiana di merito in materia di brevetti biotech e nel 2004 la prima decisione italiana che riconosce la validità di un brevetto per computer implemented invention e tra il 2005 e il 2012 ha fatto concedere alcuni tra i provvedimenti più innovativi ed avanzati a tutela del segreto industriale e dei marchi rinomati e per la repressione del look-alike, tra cui la sentenza della Corte di Giustizia europea che ha obbligato il Governo italiano a tutelare più efficacemente l’industrial design. Autore di un impressionante numero di pubblicazioni su tutti gli aspetti della proprietà intellettuale, ha da ultimo diretto il più ampio (4.000 pagine) commentario di tutte le norme nazionali e comunitarie in materia (GALLI-GAMBINO, Codice commentato della proprietà industriale e intellettuale, Torino, UTET-Wolters Kluwer, 2011). Dal 2004 ha sempre fatto parte degli esperti designati dal Parlamento e dal Governo che hanno predisposto le riforme del diritto IP, tra cui l’attuazione italiana della Direttiva n. 2004/48/C.E. e la riforma del 2010 del Codice della Proprietà Industriale, ed è attualmente Esperto Giuridico presso la Presidenza del CNAC-Consiglio Nazionale Anti-Contraffazione e membro dell’European Counterfeiting and Piracy Observatory istituito in seno alla DG Markt della Commissione Europea, ora EU Observatory on infringements of IP rights presso l’UAMI, oltre a collaborare stabilmente con INDICAM, Confindustria, AIPPI e AmCham sulle tematiche IP.

Formazione:
Università Cattolica del Sacro Cuore, votazione 110 e lode
Dottore di ricerca in Diritto Industriale, Università di Ferrara

Precedenti esperienze professionali:
Studio legale Vanzetti e Associati (dal 1986 al 2003)

Ammissioni:
Italia – iscritto all’Albo dal 1989 (dal 2001 anche a quello dei patrocinanti in Cassazione)
Dottore di ricerca: 1995
Professore associato: 1998
Professore ordinario: 2000

Lingue:
Italiano, Inglese

Associazioni:
INDICAM, AIPPI, LES e AmCham.

Principali pubblicazioni:
Codice Civile Commentato, a cura di G. Alpa e V. Mariconda, IPSOA, 2013 – il prof. Galli ha diretto la sezione comprendente gli articoli relativi alla proprietà industriale e intellettuale e alla concorrenza presenti nell’Opera; Codice commentato della propria industriale e intellettuale, Torino, UTET-Wolters Kluwer, 2011, diretto insieme al Prof. Gambino; Guida alle garanzie sui diritti di proprietà industriale e intellettuale, Bologna, Filodiritto Editore, 2011 – curatore e autore di uno dei saggi; Codice della Proprietà Industriale: la riforma 2010, Milano, IPSOA Wolters Kluwer, 2010; Le nuove frontiere del diritto dei brevetti, Torino, Giappichelli, 2003 – curatore e autore di uno dei saggi; Il futuro dei marchi e le sfide della globalizzazione, Padova, CEDAM, 2002 – curatore e autore di uno dei saggi; I domain names nella giurisprudenza, Milano, Giuffré, 2001; La nuova legge marchi², Milano, Giuffré, 2001, quest’ultimo scritto insieme al Prof. Vanzetti; Funzione del marchio e ampiezza della tutela, Milano, Giuffré, 1996; Il diritto transitorio dei marchi, Milano, Giuffré, 1994.

Area di esperienza

Brevetti
Marchi
Design
Concorrenza Sleale
Denominazioni di origine
Informazioni segrete
Contraffazione web
Pubblicità & Marketing
Life Sciences
Nuove varietà vegetali