Copia e Contraffazione

Consulenza legale giudiziale e stragiudiziale per copia e contraffazione

Il termine contraffazione indica qualsiasi copia illecita di un prodotto originale effettuata in violazione dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale. Fenomeno sempre più diffuso a livello globale, la contraffazione riguarda tutti i settori merceologici ed estende i propri effetti a diversi livelli, taluni più pericolosi di altri.Oltre ad adulterare il funzionamento del mercato e dunque le condizioni dell’economia tramite gli espedienti tipici della concorrenza sleale, le imitazioni non autorizzate di prodotti originali possono infatti mettere in pericolo la salute dei consumatori: si pensi ad esempio alle copie contraffatte di farmaci e pseudo-farmaci, alimenti, giocattoli o prodotti per l’infanzia realizzati secondo modalità non a norma con le linee guida della comunità europea.La contraffazione è un fenomeno che interessa tipicamente i beni di lusso o “beni posizionali”, ovvero prodotti di moda, design, gioielleria e altri il cui valore di mercato dipende da un peculiare intreccio di comunicazione, estetica, arte, valore effettivo e valore percepito. Il fenomeno della copia non autorizzata, anche a causa della globalizzazione e dell’evoluzione tecnologica, oggi si estende a settori come l’informatica e l’enogastronomia con perniciose pratiche di alterazione dei cibi, falsificazione di identità e caratteristiche alimentari, falsa attribuzione di origini territoriali specifiche protette (DOP, DOC, IGT, IGP…).

Leggi tutto

Oltre a violare la proprietà intellettuale, la condotta contraffattoria è sanzionata in quanto rientra nelle fattispecie previste dalla disciplina in materia di concorrenza sleale (ex artt. 2598, 2599, 2600 e 2601 del codice civile). Fatto salvo quanto previsto in materia di brevetto e tutela del marchio/brand, costituisce atto di concorrenza sleale ogni uso illegittimo e non autorizzato dei nomi o segni distintivi del concorrente, l’imitazione dei prodotti o l’attuazione di qualsiasi altro atto idoneo a creare confusione nel mercato.

Lo Studio Legale IP Law Galli è a disposizione per fornire consulenza legale in ambito giudiziale e stragiudiziale con riferimento a casi di

  • Contraffazione di marchi, segni distintivi in genere, denominazioni di origine e provenienza, disegni, modelli di utilità, diritto di autore (anche su software) e brevetti, sia a livello nazionale che internazionale..

  • Negoziazione, redazione e revisione di accordi di coesistenza tra marchi, accordi transattivi riguardanti casi di contraffazione

L’esperienza specifica maturata nel settore del diritto industriale e della proprietà intellettuale consente allo Studio con sedi in Milano, Brescia, Parma e Verona di fornire puntuali servizi di consulenza riguardanti i diversi e complessi aspetti del diritto d’autore e del diritto industriale, con competenza approfondite in materia di marchi, modelli industriali, brevetti, domain names e tutela del design, nonché nelle azioni antipirateria.
Dal 2004 lo Studio IP Law Galli fornisce inoltre consulenza e rappresentanza in ambito giudiziale e stragiudiziale a un’ampia clientela nazionale e internazionale in materia di copia industrial design, copia forma del prodotto, contraffazione etichette, violazione DOC, DOP, IGP, plagio copyright/diritto d’autore, contraffazione marchio design, copia software, imitazione prodotti, concorrenza sleale, pubblicità ingannevole, sottrazione segreti commerciali, concorrenza sleale (ex) dipendente et al.